Mi presento

Non sono che un’Autrice di testi, racconto quanto conosco, sbaglio, imparo. Partecipare a concorsi mi sprona, mi metta alla prova. A volte vinco, molte altre perdo. Non parlo di chissà quale premio, ma di prendersi cura delle emozioni. Per me la scrittura è questo. Anche se da autodidatta, amo ogni attività che si intrecci con lo scrivere. Seguo poche regole, la più importante è riportare sulla carta quel preciso istante proprio come l’ho vissuto.

Se qualcuno dice di rivedersi nei miei racconti, proprio lì sento di avere vinto.

Ho iniziato a scrivere perché

Dovevo esprimere concetti imbrigliati dentro di me. Due diverse patologie tumorali mi avevano rinchiusa in una bolla: nessun rumore, sentimento, emozione entrava o usciva, se non in modo confuso e convulso. Una persona a me cara mi ha spiegato quanto la paura generi sintomi e reazioni disparate.

Ora continuo a raccontare

Perché mi aiuta a focalizzare i miei pensieri. Li metto nero su bianco, ne colgo le sfumature, cerco di migliorarle. Scrivere mi trasporta in luoghi sereni. E mi aiuta a esprimere il meglio di me.

Gli argomenti che preferisco sono…

… le emozioni. Cerco di fissare l’attimo, descriverlo, fare vedere la scena. Non sempre ci riesco, ma faccio del mio meglio. Sempre.

Perché 4stracci in valigia?

Non ci serve tanto, 4 stracci in valigia… e via, è una frase ricorrente, dei tempi in cui mio marito e io partivamo per uno dei nostri viaggi, la riporto anche nel mio Allora mi prenderò un cappello. Servono poche cose per partire alla scoperta di nuove mete. Per scrivere, bastano una penna, un foglio e la voglia di esprimersi.

Nessuna aspettativa, solo tanta voglia di emozionarmi ed emozionare.

A proposito di emozioni. Le esprimo qui.

Alla scoperta dell’Area 51

Una sorta di diario a cui affidare le emozioni più intime, che passando di mano in mano, tracci il percorso verso una meta a cui tutti possiamo ambire.

Maria Cristina Benetti

Nasco a Vicenza nel 1963.

Quarta di sei fratelli, amo scrivere sin dai banchi di scuola.


Al 2015 non ho stilato che liste per la spesa.

2016 – Con Allora mi prenderò un cappello, partecipo a Carta Carbone, festival letterario di Treviso, nella sezione POSTER, scrittori emergenti.

2017-2018-2019Pubblico alcuni racconti in Antologie Historica.

2018 – 2019 – Progetto e curo il libro di auto-aiuto, Alla scoperta dell’Area 51| La medicina che non c’era, racconti scritti di pugno da operatori del mondo sanitario.

Con il manoscritto Ricordati di dimenticare, vinco il “Premio Andrea Bizzotto 2019”.

2020 – Con il racconto Civico 7 e dintorni, sono nell’Antologia “La mia Prima casa” a cura de Il Portolano, pubblicata da APOGEO Editore.

2021 Ricordati di dimenticare – Prima pubblicazione gennaio 2021 – Brenta Piave Edizioni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close